Seguici

Incomincia il 10 luglio e si svolgerà dal 15 al 20 il Pomigliano Jazz Festival, giunto alla sua diciannovesima edizione. La manifestazione si apre con il concerto di George Benson Performing His Greatest Hits Live nell’anfiteatro romano di Avella, mentre le altre esibizioni di artisti nazionali e internazionali saranno proposte in formula itinerante e avranno luogo in vari siti storici e archeologici suggestivi, come il complesso delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile, il Palazzo Mediceo di Ottaviano, Villa Cappelli a Pollena Trocchia, e lungo le stradine dei centri storici dei paesi che cingono il Vesuvio. La novità di quest’anno è il primo concerto in assoluto sul cratere del Vesuvio, previsto per il 20 luglio, che vedrà protagonista Richard Galliano, fisarmonicista parigino, e come ospite il sax napoletano di Marco Zurzolo. La rassegna include itinerari turistici, tra archeologia, parchi naturali ed enogastronomia del territorio vesuviano, per diffondere la conoscenza della cultura e dello straordinario patrimonio artistico di quest’area, oltre a escursioni, visite guidate, laboratori del gusto, visite alle aziende agricole, spettacoli per bambini. Negli spazi dedicati alla musica, ogni sera ci sarà l’Osteria Slow Food con gli chef e gli osti che presenteranno piatti legati al territorio di appartenenza. Il tema di quest’anno di Note di Gusto è l’agricoltura familiare e i prodotti dell’Arca del Gusto, tipici dei vari territori della Campania da tutelare e da salvare. In particolare saranno valorizzate le colture che proprio nel mese di luglio sono in periodo di raccolta: i pomodorini del piennolo, le papaccelle napoletane, le albicocche vesuviane e tanto altro, in collaborazione con le condotte Slow Food Vesuvio e Slow Food Agro nolano. Info www.pomiglianojazz.com

 

Corsi di “pizzica”, musica popolare salentina, tra gli ulivi è la novità che I Mulicchi di Specchia, albergo diffuso nella campagna di uno dei borghi più belli d’Italia in provincia di Lecce, riserva ai suoi ospiti tutti i fine settimana fino al 13 luglio. Il programma prevede l’arrivo il venerdì pomeriggio e l’aperitivo di benvenuto con vini e prodotti locali. Il sabato pomeriggio corso di due ore con un’esperta di danza e musica popolare. La sera cena con piatti tradizionali e olio di produzione aziendale: fave e cicorie, ciceri e tria, pitta di patate, pittule e friselle al pomodoro. La domenica mattina si potrà fare trekking lungo gli antichi “tratturi”, le stradine sterrate tra la macchia mediterranea, oppure visitare il centro storico del paese. Interessante alternativa visitare Lecce, splendida città barocca con il Castello Carlo V, la Basilica di Santa Croce, la Piazza S. Oronzo, l’Anfiteatro Romano e il Duomo, e botteghe artigiane di qualità. Pacchetto “pizzica” 3 giorni e 2 notti con prima colazione, welcome drink con vini e prodotti salentini e minicorso di pizzica (minimo 2 partecipanti) 215€ a persona in camera doppia comfort. Il resort 4 stelle I Mulicchi offre 8 pajare, tipiche costruzioni in pietra immerse nella natura, con 14 camere, due per ogni pajara, esclusa quella che funge da reception, ciascuna con patio ombreggiato da una tettoia.Le camere sono arredate in colori chiari, con mobili semplici e confortevoli, pavimenti in pietra leccese, volte a botte, letti in ferro battuto, biancheria di tessuti artigianali. Piscina circondata da ulivi, mandorli e fichi. Ampio parcheggio recintato. Info www.imulicchi.it

Sono più di 100 le proiezioni di film, tra i migliori dell’ultima stagione e capolavori ever green, per la rassegna Cinemadivino - I grandi film si gustano in cantina, in programma da luglio a settembre nei cortili di aziende vitivinicole di 11 regioni italiane. Cinema e vino: un binomio imperdibile che associa cultura e piacere. Le aziende ospiteranno gli spettatori dalle 19,30 con le degustazioni, alle 20 visita guidata delle cantine e alle 21,30 incomincerà il film. Sempre alle 20 si potrà cenare sul posto. Il biglietto, in genere 12€, con qualche possibile variazione, comprende la visione del film, la visita guidata e l’assaggio di 3 vini. Info www.cinemadivino.net