Seguici

 

testi di Elena Benedetti

 

Con il tour "Tuscany Wine and bike" 250 chilometri in bicicletta per scoprire il vino e il territorio - dal 30 aprile all'8 maggio 2013

Prendete una mountain bike, posizionatevi nel cuore della Toscana e datevi come meta le più belle cantine del territorio. Questa l’idea del tour "La Toscana in un bikkiere". Nove giorni in sella alla bici, 250 chilometri di percorrenza attraverso 3 aree diverse e contigue della Toscana centrale, tutte di grande bellezza e suggestione. Dal Chianti fiorentino alla via Francigena, dalla zona del Chianti storico al massiccio collinare del Montalbano sulle cui pendici c'è ancora il 'Barco Reale', i resti della storica riserva di caccia dei Medici. Il programma 2013 del progetto "Tuscany Wine and Bike" si svolgerà dal 30 aprile all’8 maggio, in compagnia di Carlo Travagli, enologo professionista, guida ambientale e appassionato ciclista, e del biker Luca Casini.

 

Il ritmo di percorrenza è abbastanza lento, circa 8km orari di media, per permettere a tutti di effettuare il percorso con una certa comodità

Ogni giorno i cicloturisti visiteranno un’azienda a conduzione familiare per capire come viene condotta un'attività rurale, come cresce l’uva e come viene trasformata in vino. A conclusione del tour ci saranno degustazioni di vini e di oli e qualche assaggio di formaggi, carni e altri prodotti della cultura gastronomica toscana. L’esperienza comprende 7 tappe in 9 giorni. I moduli sono 3: 2 giorni + 3 giorni + 2 giorni, intervallati da due giornate di riposo e caratterizzati da gradi diversi di difficoltà. Ogni mattina un apposito servizio pick-up preleva i partecipanti dalla struttura in cui alloggiano e li conduce al luogo di partenza dell'itinerario; ogni sera lo stesso servizio provvede a riportare i partecipanti presso le loro strutture.

 

 

Carlo Travagli, enologo

Il primo modulo è "La via Francigena in Valdelsa" (30 aprile/1 maggio, livello per biker: medio-facile, totale 70 chilometri ). Un percorso di 2 giorni che parte da Cerreto Guidi (Firenze) e arriva a Poggibonsi (Siena) sfiorando San Miniato, Gambassi Terme e San Gimignano, costeggiando tutta la Val D’Elsa. Il secondo modulo è "Nel profondo Chianti" (3/5 maggio, livello per biker impegnativo, totale 115 chilometri). Il viaggio si immerge nell'area del Chianti storico attraverso tre tappe impegnative ma ricche di paesaggi e di emozioni uniche con, sulla strada, i vini più noti. Il terzo modulo è "Montalbano: olii, vini, natura" (7/8 maggio, livello per biker facile, totale 59 chilometri). Un percorso di 2 giorni sul massiccio collinare sulle cui pendici esistono ancor oggi i resti della storica riserva di caccia dei Medici, il “Barco Reale”. Lungo il percorso: il Carmignano, la Villa dei Cento Camini, la casa natale di Leonardo da Vinci e l’omonimo paese famoso per il suo Chianti e il suo olio.

 

Complessivamente saranno degustate quindici tipologie di vini per un totale di oltre venti etichette. All’assaggio dei vini rossi e bianchi si unirà anche la degustazione del Vin Santo e del pregiatissimo olio extravergine d’oliva. Completano il programma alcune visite in siti d’interesse storico artistico ed ambientale e un pranzo ogni giorno per gustare i piatti tipici della cucina locale. È necessaria la prenotazione. Per info www.tuscanywinebike.it

comments powered by Disqus