Seguici

Otto giovani architetti che studiano alla Domus Academy di Milano, prima scuola post-universitaria di design in Italia fondata nel 1982, e provenienti da tutto il mondo, firmeranno un progetto di ristrutturazione di una cantina nella zona del Soave. Colline, cantine, vigneti e uva garganega saranno oggetto di studio dei professionisti, nell’ambito di un master di perfezionamento e di formazione post-universitaria (Master in interior and living design 2012). Partecipano architetti di differenti nazionalità che arrivano da India, Malaysia, Singapore, Libano, Turchia, Grecia, solo per citare alcuni paesi di provenienza, e a partire da luglio e fino ad ottobre, a conclusione del loro periodo di studi, lavoreranno su un progetto di riqualificazione e ristrutturazione di una cantina nella zona di produzione del Soave. Il lavoro finale che presenteranno, una vera e propria tesi di laurea, sarà oggetto di discussione davanti alla commissione di valutazione. Condizione essenziale: il progetto di riqualificazione dovrà essere realizzabile e naturalmente compatibile con il paesaggio circostante. Info www.ilsoave.com

 

comments powered by Disqus