Seguici

Esce in questi giorni un libro curioso dal titolo originale: Benedette Scatolette di Antonio Mungai, un "manuale di sopravvivenza alimentare". L’idea nasce dalla frequentazione del supermercato e dall’acquisto di ingredienti destinati a preparare ricette veloci e pasti semplici con le famigerate scatolette, per molti ultima spiaggia o scelta obbligata per mancanza di tempo, di motivazione a mettersi ai fornelli o di capacità gastronomiche. Ma il manuale si propone di farci ricredere e vuole dimostrare che con un’astuta combinazione di cibi in scatola e uno sforzo culinario minimo, si può riaccendere l’appetito e l’umore. La materia prima non manca. Il testo è pensato per l’estate: raccoglie più di 100 ricette facili a base di scatolette e conserve, ed è dedicato ai single, ai velisti, a tutti quelli che non amano i fornelli. E’ un fantasioso ricettario che richiede pochi strumenti da principianti ed è anche una provvidenziale guida per muoversi tra gli scaffali del supermercato (96 pagine, 10€). Antonio Mungai, figura molto nota del giornalismo enogastronomico, ha lavorato a lungo nelle riviste di cucina Mondadori, per Il Giornale di Indro Montanelli, e come direttore dei periodici specializzati del gruppo Sole24Ore rivolti alle imprese di ristorazione e dell’ospitalità. L’esperienza dell’autore e la sua concretezza come comunicatore conferiscono al testo sostanza e praticità. Benedette Scatolette è il primo titolo della collana Emergency Exit, dedicata a opere di autori contemporanei scritte in chiave ironica e disincantata. E' pubblicata dalla Endemunde Edizioni di Milano, una casa editrice che propone libri vintage, testi introvabili, dimenticati o inediti in Italia, libri insoliti e non noiosi, che danno voce a valori progressisti, libertà e sentimenti. I libri di Endemunde si possono acquistare on line e in una cinquantina di librerie associate elencate nel sito. Info www.endemunde.it

 

comments powered by Disqus