Seguici

 

testi di Antonella Burdi

 

Cascina Adelaide a Barolo (Cuneo) è una struttura moderna e funzionale, completamente interrata, un ampliamento della struttura originaria ricavato nel sottosuolo, accanto alla casa padronale

Vista dall’alto appare come una bassa collina ricoperta da un prato curato verde brillante. In realtà è una cantina moderna e funzionale, completamente interrata, un ampliamento della struttura originaria ricavato nel sottosuolo. Appartiene all’azienda Cascina Adelaide, di Barolo (Cuneo) ed è stata realizzata su progetto degli architetti Ugo e Paolo Dellapiana e Francesco Bermond des Ambrois. La costruzione sembra emergere dal terreno collinare, circondata dalle naturali ondulazioni del suolo, le colline delle Langhe, e riprende un elemento caratterizzante del paesaggio. Ha una copertura impermeabilizzata con apposite guaine e al di sopra uno strato di terreno erboso, mantenuto vivo grazie a un sistema automatico di irrigazione, programmato

La nuova cantina di Cascina Adelaide appare all’esterno come una bassa collina ricoperta da un prato curato e di colore verde brillante

secondo necessità. Le guarnizioni di protezione dei bordi delle strutture, in lamiera di rame di colore verde, sono stabilizzate chimicamente con solfati, quelli che si usano anche per trattare la vite e difenderla dall’attacco dei parassiti. All’esterno si presenta quasi come un taglio nel fianco di una collina: un interessante esempio di come le esigenze produttive possano conciliarsi con il rispetto del territorio, di come un’architettura contemporanea possa inserirsi con discrezione ed equilibrio nel panorama.

 

Botti grandi e piccole nella cantina di Cascina Adelaide a Barolo (Cuneo)
Il Barolo Docg, ottenuto da uve nebbiolo e proposto con diverse etichette, è il vino principale nella produzione di Cascina Adelaide a Barolo (Cuneo)

All’interno ci sono le zone di vinificazione e affinamento, contigue e prive di pareti divisorie, con le botti grandi e piccole e la sala di degustazione: acciaio e vetro sono i materiali impiegati nella cantina, che utilizza tecnologia all’avanguardia. Cascina Adelaide è stata fondata da Amabile Drocco, figlio di un contadino dal quale ha ereditato l’attaccamento alle origini e la passione per la terra, sentimenti condivisi dalla famiglia. L’antica casa padronale e la nuova cantina, una accanto all’altra, sono l’immagine della combinazione fra tradizione e innovazione che ispira tutta l’attività. Nei vigneti il nebbiolo è protagonista insieme a barbera, dolcetto e nascetta, un vitigno autoctono aromatico a bacca bianca. Le uve provengono da vigne che si trovano in alcuni tra i migliori terreni, come Cannubi e Preda a Barolo, Fossati e Silio a La Morra, Pernanno a Castiglione Falletto e altri. Il Barolo Docg, proposto con diverse etichette, rappresenta la parte più consistente della produzione, al quale si aggiungono Barbera d’Alba, Dolcetto di Diano d’Alba, Langhe Nebbiolo e Langhe Bianco. Vini da provare nella bella e moderna sala di degustazione, con il suo arredamento elegante e il pavimento in legno, dietro una grande vetrata che lascia intravedere i vigneti. Info www.cascinaadelaide.com

 

comments powered by Disqus